Depuratore Fanghi Tabella Laguna
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Depuratore Fanghi Tabella Laguna

Depuratore Fanghi Tabella Laguna per Trattamento Acque

  • PEHD
  • UNI EN 12566-3
  • Lt. 1180 - A.E. 8
  • Lt. 1920 - A.E. 12
  • Lt. 2100 - A.E. 14
  • Lt. 840 - A.E. 5
  • Lt. 1680 - A.E. 10
  • Lt. 3020 - A.E. 18
  • Lt. 2600 - A.E. 16
1.534,70 € (Tasse incl.) 1.257,95 € (Tasse escluse)
Tasse incluse
check Pronta Consegna

L'ultima volta che questo prodotto è stato aggiunto al carrello: 19/10/2020

Depuratore a Fanghi Tabella Laguna

Informazioni per l'acquisto:

Funzione e utilizzo:
Il filtro Depuratore a fanghi attivi tipo Laguna è un manufatto che ha la funzione di trattare biologicamente le sostanze organiche e di garantire una sedimentazione secondaria. In esso avviene la digestione aerobica delle sostanze organiche tramite la flora batterica adesa a corpi di riempimento e in sospensione attraverso insufflazione di aria con successiva sedimentazione secondaria in zona di calma. Si utilizza dopo adeguato trattamento primario per gli scarichi rientranti nella zona della Laguna di Venezia.
Rimozione: sostanze sedimentabili > 90%, BOD5 > 70%
Normative: UNI EN 12566-3
Rispettano le prescrizioni: D.lgs. n. 152 del 03/04/2006 parte 3 PTA Veneto D.C. 107/2009

Informazioni commerciali:

Fornitura di depuratore a fanghi attivi per il trattamento secondario modello Laguna in PE da interro DFA tipo Starplast a forma cilindrica verticale, a spessore costante delle pareti e struttura irrigidita da nervature verticali e orizzontali. All'interno alloggerà il cono di sedimentazione secondaria con inclinazione adeguata e passaggio di comunicazione idraulica al vano di ossidazione nel quale alloggiano diffusori d'aria a bolle fini alimentati da compressore a membrana o soffiante a canale laterale e corpi di riempimento in PE. Il coperchio superiore dell'impianto realizzato a doppia parte, per maggiore resistenza al carico del terreno, sarà munito di n. 2 tappi con chiusura a baionetta di cui uno almeno del D/400 per operazione di pulizia dei due comparti e ispezione effluente finale. L'imp. dimensionato secondo le norme UNI EN 12566-3 a marcatura CE, certificazione DOP e PTA Veneto DC 107/09, dovrà essere adatta al tratt. secondario dei reflui da impianto primario di civili abitazioni o assimilabili, idoneo allo scarico in acque superficiali ricadenti nel bacino della Laguna Veneta o al trattamento successivo.

SCHEDA TECNICA

NORMATIVE REGIONI

UTILIZZO E MANUTENZIONE

LEGGERE LE CONDIZIONI DI VENDITA
DFAC800LA
1 Articolo